<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=1792794644375454&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

Con la quindicesima edizione ormai alle porte, Talent Academy è un progetto di didattica innovativa dal successo affermato: con dieci anni di storia alle sue spalle ha provveduto a creare opportunità di lavoro, far incontrare il mondo delle imprese e l’università e ha lanciato la carriera lavorativa di tanti giovani talenti. 

Il percorso di Talent Academy ha affrontato ostacoli, successi e svolte che hanno trasformato il format della competizione. È proprio perciò che, in attesa della nuova edizione, oggi vogliamo guardare indietro e presentarvi i dieci momenti che hanno scritto (o scriveranno…) la storia di Talent Academy! 


#2007 The University Best Practice Student Design Challenge

In principio non era Talent! Il format della competizione nasce nel 2007 ma con un altro nome: «The University Best Practice Student Design Challenge». Questo project work già conteneva molti degli elementi di Talent Academy: l’idea era quella di tenere un contest presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in cui far creare agli studenti un modello di analisi per supportare la competitività delle PMI. Forse nessuno lo immaginava, ma era l’inizio di un lungo viaggio. 

#2008 Idea vincente (non) si cambia

Il successo ottenuto dalla prima edizione di «The University Best Practice Student Design Challenge» non poteva non essere replicato. Nel 2008 si scommette di nuovo sulla Challenge, ma con alcune importanti innovazioni: per saldare il rapporto tra studenti e PMI, i partecipanti vengono divisi in gruppi che verranno poi assegnati a un’azienda cliente della banca sponsor dell’iniziativa, UBI Banca. Selezione dei gruppi e loro assegnazione alle aziende: vi ricorda qualcosa? Chi ci conosce capirà, ma la nostra formula si stava già delineando.

#2009 Lo stop

La crisi finanziaria globale del 2007 rimane uno degli eventi più sconvolgenti del nuovo millennio. I suoi effetti sono stati drammatici per l’economia mondiale e hanno colpito duramente le imprese. Le difficoltà affrontate da queste ultime hanno decretato la fine di «The University Best Practice Student Design Challenge» per com’era conosciuta al tempo: la mancanza di sponsor ha comportato l’interruzione dell’iniziativa. Soltanto due anni dopo si sarebbe visto qualcosa capace di replicare il successo del format.

#2011 Nasce Enjoy Your Learning

Tra il 2010 e il 2011 non si fermano le sperimentazioni con il modello di una didattica partecipativa e work-oriented: la crisi globale non ferma la richiesta di modalità d’insegnamento nuove nelle aule universitarie. È proprio da questa fame di nuova conoscenza che nasce Enjoy Your Learning: un progetto culturale capace di dimostrare che una formazione universitaria creativa e multimediale possa essere attuabile con risultati positivi.

#2012 Il ritorno

Il format che definirà poi Talent Academy torna finalmente nel gennaio del 2012: riecco in Cattolica, con la partecipazione di imprese prestigiose (Costa Crociere, Scavolini, Aboca, Bionike, Aertecnica, Travelgood), e con un focus sulle sfide del digitale. Al project work viene dato il nome «Digital Dictionary: come da piccoli si diventa grandi». Un nome che potrebbe risultare familiare ad alcuni lettori e che ora è diventato una realtà imprenditoriale a sé stante. Ma quella è un’altra storia…

#2013 Finalmente Talent Academy (VII)!

A settembre 2013 finalmente nasce il concept per come è conosciuto oggi: Talent Academy parte dalla sua settima edizione. Dietro la nuova formula c’era una storia che non andava dimenticata, ma piuttosto sviluppata: riprende dai project work che l’avevano preceduta il modello di didattica e le modalità di svolgimento, ma affianca a queste un’ispirazione ai talent show televisivi. Chi tra i nuovi talenti arriverà all’ambitissima finale?

#2014 Cosa c’è di meglio di una Talent Academy?

Risposta scontata: due Talent Academy! È quello che pensavamo all’inizio del secondo semestre dell’anno accademico 2013-2014: l’ottava edizione “andava in onda” tra i banchi della Cattolica a distanza di ben poche settimane dalla fine della precedente. Una ripartenza col botto per il format, che, nonostante esponesse a grandi sforzi la macchina organizzativa di Enjoy Your Learning, ci consegnava un record di presenze e adesioni.

#2015 The Best Of

Nel 2015 la competizione è arrivata ad avere una propria identità del tutto nuova e ben definita. In parallelo con la undicesima edizione viene lanciata un’edizione speciale, breve ma importante: The Best Of. Questa versione dura solo 45 giorni e vengono ammessi solo i vincitori delle precedenti edizioni. Il goal? Sviluppare un progetto per Banca Generali. Quelli che nelle edizioni precedenti erano poco più che studenti inesperti, si sono mostrati talenti dalle competenze professionali.

#2015 Un’edizione internazionale

Che anno il 2015! Il primo semestre dell’anno accademico 2015-2016 vede la partecipazione a Talent Academy di quattro veri e propri colossi, di cui tre dal respiro internazionale: Credito Valtellinese, Crédit Agricole-Cariparma, Cisco Systems e Canon. L’iniziativa ha ormai acquisito credibilità presso grandi imprese, anche al di fuori dei confini nazionali. È proprio sull’internazionalizzazione che si deciderà di puntare a questo punto. Il che ci porta a…

#2017 Una volta all’anno

Qualità, non quantità. Sebbene tenere due competizioni all’anno sia sempre stato un successo per EYL, la decisione di organizzare Talent Academy una sola volta all’anno diventa necessaria per puntare al coinvolgimento di ospiti sempre più prestigiosi. Quella che sembrava una volontà di tornare sui propri passi, è in realtà la scelta di proseguire su una nuova via, quella dell’internazionalizzazione.

#2018 Talent Academy 15

Speriamo ci perdonerete l’entusiasmo, ma siamo già pronti a scommettere su questa nuova avventura. Ormai manca pochissimo e siamo sicuri che, anche quest’anno, Talent Academy sarà una straordinaria opportunità di incontro e formazione e regalerà divertimento e soddisfazioni lavorative ai talenti di domani. E che vinca il migliore! 


E proprio in chiusura siamo lieti di annunciare che l’appuntamento con Talent Academy 15 ha una data ufficiale: ci vediamo, come sempre all’università Cattolica di Milano, il 28 febbraio!


EYL
Autore

EYL

EYL_ISCRIZIONE_STUDENTI_SIDEBAR